Tuesday, October 24, 2017

ANNAMARIA PATALANO: WOMAN POWER

Annamaria Patalano ha un’anima golosa, giocosa, colorata. Come il suo Candy Cream, fulcro di bontà a Casamicciola Terme, tempio isolano del soft ice self service e paese dei balocchi per tutte le età. Per Annamaria, è soprattutto un sogno di bambina diventato realtà il 25 aprile del 2015, a 33 anni quasi compiuti. Dietro c’è già una lunga storia nel mondo delle ghiottonerie, iniziata con suo marito Vincenzo Conte, con cui gestisce un’attività di vendita all’ingrosso di prodotti per gelaterie, bar e ristoranti. Insieme sono una squadra vincente, nel lavoro come nella vita privata, ed ogni decisione viene valutata in due. “Lui mi consigliava di aprire un bar, ma non ero d’accordo, perché ce ne sono tanti. Io, invece, volevo realizzare qualcosa di innovativo, di diverso, che sull’isola ancora non esisteva”. Manco a dirlo, la sua determinazione ha avuto la meglio. Madre di due bambini, una femminuccia ed un maschietto, Annamaria riesce a gestire brillantemente casa, famiglia e lavoro, mantenendo il suo sguardo di fanciulla che divora il mondo e sfoggiando una linea invidiabile, a dispetto di tutte le leccornie che la circondano. Eppure, confessa che – ancora oggi – quel vecchio odioso pregiudizio che bellezza e capacità siano incompatibili è davvero duro a morire. Così, capita che bisogna fare la voce grossa con banche e fornitori, puntare i piedi affinché capiscano che davanti hanno una persona che sa esattamente quello che fa. Soprattutto se vanta una lunga esperienza alle spalle ed è abituata a lavorare sodo. Per fortuna, a ripagarla di tanta tenacia è la felicità sui volti dei clienti grandi e piccini, e la complicità di una squadra volutamente tutta al femminile. “Credo che le donne siano più adatte a gestire i bambini, sono più multitasking degli uomini e, secondo me, anche più pazienti”. L’attenzione a desideri e gusti dei suoi piccoli clienti è totale ed Annamaria scende in campo anche per i bambini che non hanno mai assaggiato una granita o per i quali un cono è un lusso che non possono permettersi, aderendo all’iniziativa nazionale del gelato “sospecaso” dell’Associazione Salvamamme. Un dono che scioglie il cuore, a chi lo riceve e a chi lo fa. Ambiziosa? Mica poco. Considerando che ha in mente di creare un franchising, dentro ed oltre i confini ischitani. Inoltre, è piena di idee fresche e salutari. Dopo gli smoothie, bevande a base di frutta frullata, ha infatti deciso di introdurre un altro alleato vitaminico: il centrifugato. Rigorosamente preparato solo con frutta di stagione. La testa rosso-fuoco di Annamaria è una lampadina sempre accesa, e vi trovano spazio anche i suggerimenti per vivacizzare il corso di Casamicciola: “Ci vorrebbero dei locali pensati per i giovani, per non costringerli a spostarsi altrove. Magari un pub che faccia musica dal vivo…”.