Thursday, June 21, 2018

CONVENTION SEBETO ROSSOPOMODORO

Text_ Cecilia D’Ambrosio  Photo_ Dayana Chiocca

Oltre 250, tra management, direttori dei punti vendita, partner commerciali, fornitori e giornalisti, i partecipanti dall’Italia e dall’estero che si sono incontrati a Ischia nel Rossopomodoro aperto lo scorso anno per la convention 2017 del gruppo Sebeto, che riunisce una realtà di grande successo della ristorazione made in Naples, e cioè gli oltre 130 ristoranti che fanno capo a Rossopomodoro, marchio ideato dal partenopeo Franco Manna, cui nel tempo si sono aggiunti Rossosapore, Anema e Cozze e Ham Holy Burger, con 3000 dipendenti e oltre 8 milioni circa di pasti serviti nell’anno. Ingredienti scelti seguendo una precisa impostazione, menù dinamici che raccontano la tradizione gastronomica della Regione, ambienti ricchi di personalità i loro segni distintivi. Esperienza, Formazione, Accoglienza sono i cardini della filosofia del gruppo, al centro anche del gioco di ruolo L’isola del tesoro messo a punto dalla squadra marketing della Factory napoletana, capitanata da Clelia Martino e Simone Natali. Padroni di casa con Franco Manna i soci Roberto Imperatrice e Pippo Montella, e per Ischia Pietro Lauro. In cucina per la cena di gala la Brigata di Sebeto guidata dagli chef Antonio Sorrentino ed Enzo De Angelis.