Monday, April 6, 2020

CANTINANDO D’INVERNO

« 1 di 27 »

Nuove cantine sono entrate nel circuito, il programma si è arricchito di escursioni per far conoscere l’articolato territorio dell’isola che fa da sfondo ai vigneti inerpicati sulle tipiche ‘parracine’, è stato dedicato un focus al piatto ischitano per eccellenza, il coniglio alla cacciatora, le cantine sono state aperte anche di sera, organizzando cene e degustazioni a tema, è stato possibile per gli appassionati partecipare alla vendemmia, ma anche assistere alla lavorazione del limoncello e dei pomodori: insomma, Andar per cantine giunta alla sua ottava edizione è una kermesse in continua crescita, che valorizza con successo le realtà legate all’agricoltura e all’artigianato ischitani con una valida sinergia fra aziende. E per quest’inverno, la Pro Loco Panza, che ha ideato e organizza la manifestazione settembrina, propone Cantinando d’inverno. Si svolgerà nei primissimi giorni del nuovo anno, seguendo un programma simile a quello di Andar per cantine: quindi visita delle strutture dedicate alla produzione del vino (per raggiungerle sono a disposizione bus navette con guida), sia antiche cantine che aziende vitivinicole, e svolgimento di un percorso enogastronomico, che si concentrerà su piatti e prodotti del periodo come pizza di scarole, castagne, baccalà fritto, magnifici dolci da accompagnare come sempre ai vini tipici.
Per info e prenotazioni: 081. 908436 www.prolocopanzaischia.it

 

photo_archivio Andar per Cantine