Monday, October 19, 2020

Celebrity- MISS ITALIA A ISCHIA

24/2008

Photo: Romolo Tavani
Text: Redazione Ischiacity

 

L’estate 2008 segna il ritorno in grande stile nell’isola d’Ischia del concorso di Miss Italia, quello originale, inventato all’indomani della Guerra, reso grande da Enzo Mirigliani e che, dopo qualche anno di oblio, ha riacquistato smalto e appeal. Per qualche giorno, nel mese di settembre, ultima coda della bella stagione e delle vacanze, giornali e TV si interessano a ‘drammi’ e pettegolezzi riguardanti uno squadrone di un centinaio più o meno di avvenenti ragazze che competono per essere incoronate ‘la più bella d’Italia’. E per alcune vincere o anche solo arrivare in finale, ha significato porte spalancate al successo. Così nelle località di villeggiatura di concorsi di bellezza ne inventano ogni giorno uno nuovo, ma quello originale, che ti può portare proprio a Salsomaggiore, è tutta un’altra cosa. E lo ha dimostrato anche nella serata ischitana: le concorrenti, quaranta, tutte campane, alcune nostrane, altre in trasferta nell’isola, indossando il costumino nero di ordinanza, erano state selezionate a monte in maniera ‘realistica’ e nessuna ha sfigurato. Il 25 luglio scorso Patrizia Mirigliani in persona, figlia ed erede designata del fondatore del concorso, ha suggellato con la sua presenza l’evento e cinto con la fascia la vincitrice della tappa ischitana – che in tal modo approda direttamente alla semifinale di Salsomaggiore – e altre quattro selezionate. Sul palco, eretto sullo sfondo del Castello Aragonese naturalmente (ormai è quasi superfluo specificarlo), insieme con lei Fioretta Mari (amatissima docente di “Amici”), presidente della giuria tecnica e Daniele Interrante hanno completato la rosa degli ospiti. La fascia di Miss Ischia per Miss Italia l’ha conquistata Francesca Simonetti, 1.77, venticinquenne, lunghi capelli neri, di Pollena Trocchia: non sappiamo se arriverà in finale o magari sarà proprio lei Miss Italia 2008 (come accadde nel lontano ’59, quando la fanciulla eletta qui divenne proprio miss Italia!). Ci piace rimarcare che nella rosa delle quattro c’era anche una bellezza un po’ più ‘ischitana’, quanto meno di adozione: Elena Basile – mamma tedesca, papà salernitano, ma vive a Forio da sempre – 17 anni, alta 1.78, capelli biondi, visino delizioso (è stata anche una cover di Ischiacity). Elena, in una successiva selezione in terraferma, ha conquistato la fascia di Miss Eleganza Campania il che dà anche a lei il diritto a entrare tra le 220 semifinaliste, fra cui a fine agosto si sceglieranno le finaliste. Naturalmente tifiamo tutti per lei!