Thursday, November 26, 2020

UN PANORAMA SPECIALE CON VISTA SUL FUNGO, E UN’OTTIMA CUCINA DI MARE PER QUESTO RISTORANTE IN PIENO CENTRO A LACCO AMENO.

Sedersi a uno dei tavoli della Battigia significa assicurarsi il piacere di mangiare un’ottima cucina di mare – circondati da uno dei panorami più piacevoli dell’isola, sul lungomare di Lacco Ameno, di fronte al Fungo – realizzata con perizia dalla chef Ida Mattera. La grande esperienza, la sua passione profonda per il lavoro, per la selezione attenta della materia prima, unite all’attenzione dedicata alle preparazioni regala una carta in cui è un piacere scegliere. Gli ingredienti sono freschi, lavorati secondo tradizione, aggiungendo però sempre un pizzico di creatività che le viene dalla sua lunga esperienza. Ida, insieme al fido braccio destro Gino Iacono, coadiuvati in sala dal garbo del marito Mauro Buono, sceglie il pescato esclusivamente del giorno che diventa protagonista di tanti piatti gustosi a partire dagli antipasti. Che si tratti di un’insalata di polpo (tenerissimo e fatta veramente con il polpo), di un’impepata di cozze o di una ricca insalata di mare (calamaro, gamberi, polpo, frutti di mare, da condire con le salsine con aceto e menta o a base di limone), tutto è preparato con amore, senza lasciare nulla al caso. Fra i primi c’è l’imbarazzo della scelta fra lo sfizioso spaghetto di mezzanotte (aglio, olio e peperoncino arricchito con un velo di formaggio) e il sontuoso risotto alla pescatora, e ancora saporiti pennoni provola e peperoncino e i paccheri alla Battigia, conditi con gamberoni e rana pescatrice, sopra una spolverata di rucola. Lo squisito totano affogato potete assaggiarlo sia sui crostoni di pane che con gli spaghetti, mentre per i secondi spazio a fritture di paranza, con merluzzetti, triglie, gamberi e calamari, asciutte e croccanti, che preservano la morbidezza delle carni e a pesci preparati sempre al momento (con patate, all’acqua pazza, capperi e olive, alla griglia). E va assaggiata anche la parmigiana di Ida Mattera, dove il sapore dolce delle melanzane si fonde alla perfezione con la salsa di pomodoro e il fiordilatte. Di lavorazione propria anche i dolci, come la cheese cake al limone, la caprese, classica e profumata sempre al limone, il tiramisù – e poi troverete le novità ideate di continuo da Ida e Gino, perché l’appagamento di chi sceglie la Battigia, in un locale ogni anno sempre più accogliente, è il loro obiettivo esclusivo.

Text_ Cecilia D’Ambrosio Photo_ ICity

ICITY55