Tuesday, November 13, 2018

L’ALTRA MEZZANOTTE

Text_ Cecilia D’Ambrosio  Photo_ Dayana Chiocca

OTTIME MATERIE PRIME VALORIZZATE DAL LAVORO ATTENTO DELLO CHEF, OSPITALITÀ CORDIALE, UNA LOCATION CHE SEDUCE PER LA SUA BELLEZZA NEL CUORE DI ISCHIA, I PUNTI DI FORZA DI QUESTO RISTORANTE AFFACCIATO SUL MARE ALLA RIVA DESTRA.

Si ispira alla freschezza del pescato, alla stagionalità delle verdure che vengono accostati per esaltarne il gusto, L’Altra Mezzanotte, ristorante guidato con piglio sicuro e il garbo di chi ama il proprio lavoro da Valentina Amitrano con il fratello Mariano; ai fornelli lo chef Luciano Patalano che ben interpreta l’idea di cucina portata avanti con convinzione in questo locale dagli ambienti luminosi e un accogliente spazio esterno che guarda sulle acque tranquille del porto di Ischia, alla Riva Destra. Scelta attentissima della materia prima, personalizzazione nella preparazione dei piatti in base al desiderio di chi siede ai loro tavoli sono la filosofia che li guida, dagli antipasti al dolce: i loro crudi sono selezionati con cura, si va da ogni tipo di frutti di mare, taratufi, fasolare, cannolicchi, vongole, ostriche serviti con gamberi e scampi ai carpacci e tartare, di tonno e gambero rosso, sempre presenti, e poi dentice, ricciola, pezzogna a secondo di quanto il mercato offre, profumati con scorzetta di lime. Insieme ai grandi classici della cucina di mare lo chef propone primi di sua creazione come i ravioli di pasta fresca all’uovo fatta da loro, la sfoglia molto sottile racchiude la farcitura con palamita accostata alle cipolle, peperoncini verdi e basilico, e sfumata con brandy, in un bel contrasto con il sapore morbido dell’intingolo a base di pomodoro e timo.

Il pescato del giorno viene portato a tavola ed è possibile scegliere quello che si preferisce e il modo in cui cucinarlo; ma si possono provare anche i filetti, sempre preparazioni fresche, ad esempio di orata, al vapore con crema di asparagi, oppure in crosta di patate e zucchine, con patate, olive nere e capperi, in guazzetto con pomodoro fresco, aglio e prezzemolo. Ricche di sapore, anche le triglie scottate e servite su letto di cavolo nero crudo a julienne e con un’emulsione di pomodoro. Non mancano, inoltre, crostacei di pregio come l’astice blu, preparato con le linguine per un primo eccellente, ma anche alla griglia, in insalata, alla catalana. Mentre da L’Altra Mezzanotte, su ordinazione, lo chef Patalano realizzerà il tipico piatto locale, il coniglio alla cacciatora, preceduto da bucatini o gnocchetti con il suo saporitissimo sugo e le golose patatine fresche fritte.

E’ affidato ad un artigiano esperto il settore pizzeria e lui cura anche la preparazione quotidiana del pane e della focaccia farcita (o arricchita con semi e spezie) che viene sempre portata a tavola. E’, invece, Valentina Amitrano che si occupa personalmente dei dolci, una sua passione che le consente di proporre una carta variegata: anche in questo caso la cura per la freschezza delle preparazioni è d’obbligo, tanto che diversi dessert vengono montati solo al momento di essere serviti. E allora spazio a tiramisù, caprese al cioccolato e limone, panna cotta con copertura di frutta fresca, crostatine, sorbetto, delizia al limone. Per chiudere in modo piacevole un pranzo o una cena in un locale dove l’ingrediente principale, su tutti, è il piacere di far star bene chi siede a tavola.

L’Altra Mezzanotte

via Porto, 71 (Riva Destra) | Ischia

info 081 981711 – FB: L’Altra Mezzanotte