Thursday, April 25, 2019

TERME MANZI HOTEL & SPA GLOBAL FILM & MUSIC FEST 2018

Text_ Mauro Iovino  Photo_ Dayana Chiocca

Legend Award alla carriera artistica per Edoardo Vianello che con “Guarda come dondolo”, “Abbronzatissima”, “I Watussi”, “Sul cucuzzolo”, “Sei diventata nera” ha fatto ballare l’Italia per più generazioni e anche Casamicciola Terme, durante il concerto di chiusura del Global Film & Music Fest 2018 a piazza Bagni. Inarrestabile, infatti, la sua capacità (ha 80 anni!) di coinvolgere e trascinare il pubblico con motivi amatissimi e che hanno sfidato il tempo, in uno spettacolo voluto fortemente dall’ideatore e patron del Global Fest, Pascal Vicedomini, per lasciare un segno simbolico della partecipazione di tutto il mondo dello spettacolo alla volontà di rinascita dopo il terremoto del 21 agosto 2017. Terminata l’esibizione dal vivo dell’artista, il Terme Manzi Hotel & Spa – cinque stelle che ha raccolto l’eredità di uno dei più importanti stabilimenti termali storici dell’isola, diventando punto di riferimento dell’ospitalità di prestigio nell’isola d’Ischia – ha aperto le sue porte ad una serata di festa e convivialità organizzata con la cura per ogni dettaglio che caratterizza la concezione di ospitalità di Maria Polito, perfetta padrona di casa. L’orchestra del gusto l’ha diretta, invece, lo chef stellato Giovanni De Vivo, per l’occasione gemellato con lo chef Gianluca D’Ambra che guida il ristorante La Tuga, nuovo gioiello della famiglia Polito, a S. Angelo all’interno del resort Costa del Capitano. Tante specialità da scoprire, frutto della creatività e del lavoro certosino dello chef De Vivo e di tutta la brigata, per il piacere degli ospiti accolti negli spazi della terrazza Gli Ulivi. Dove si sono riuniti protagonisti del mondo dello spettacolo italiani e stranieri. Insieme a Vianello, infatti, la bellissima Luisa Corna, cantante, attrice, conduttrice televisiva, che proprio a Ischia ha lavorato insieme al grande Giorgio Albertazzi – come lei stessa ha ricordato durante la premiazione. Un inno alla famiglia e una conferma dell’attenzione che il Global Fest riserva anche alle produzioni per il piccolo schermo, settore che attraversa un felice periodo di grande dinamicità, per l’ultimo cavalluccio marino d’argento di quest’anno: premiati infatti, la regista Polly Draper per Stella’s last weekend, commedia con tocchi di noir che vede protagonisti i figli Alex e Nat Wolff, idoli dei giovanissimi, musicisti ed ex bambini prodigio in una serie TV sempre creata da lei. A presentare il nuovo lavoro al Terme Manzi c’erano tutti: “Possiamo definirlo davvero un film in famiglia – spiegano i fratelli Wolff – potrebbe sembrare strano girare con la propria madre, ma quando siamo insieme sul set andiamo anche più d’accordo che nella vita vera e comunque è tutto molto più tranquillo rispetto a una riunione per il giorno del Ringraziamento!”. Insomma, il galà firmato Terme Manzi ha dato spazio a tutti gli elementi che decretano il successo del Global Fest: musica e spettacolo, bella gente, ottimo cibo, una location che non si dimentica.