Monday, August 10, 2020

TERME MANZI HOTEL & SPA: LA SINTONIA RITROVATA

Text_ Silvia Buchner Photo_ Riccardo Sepe Visconti

RIGENERARSI VUOL DIRE RECUPERARE EQUILIBRIO, FORZA RICONQUISTARE L’ARMONIA PERDUTA. DEDICANDOSI DEL TEMPO. DA TRASCORRERE IN UN LUOGO CHE È ESSO STESSO FONTE DI BENESSERE.

Tutto comincia dall’acqua, quella del Gurgitiello, uno dei più importanti bacini termali ischitani, su cui il Terme Manzi è stato costruito, storico stabilimento dedicato alle cure nell’800, magnifico cinque stelle oggi, dedicato al piacere di sentirsi bene. Grazie alle acque caldissime che, lungo il percorso che compiono nelle profondità della terra, attraversano rocce da cui captano sostanze minerali in grado di stimolare positivamente l’intero organismo, in particolare bicarbonati (dall’azione antiacida), solfati alcalini (antinfiammatori), sodio e fosfati di calcio (rimineralizzanti) e si riscaldano, fino a raggiungere i 55° circa. Un prodotto della natura vulcanica dell’isola che nella Privilege Spa, 1600 metri quadri avvolti dal calore che si sprigiona dalla sorgente, è al centro di una serie di percorsi di wellness, terapeutici, di piacere, in primo luogo i fanghi, e poi un’articolata serie di massaggi e trattamenti estetici, che la possibilità di fruire anche dell’acqua termale rende ancora più efficaci. Il fango matura nell’acqua per sei mesi durante i quali si carica delle sostanze in essa disciolte e con l’applicazione le cede al corpo, esercitando, oltre ad un’azione rilassante ed antinfiammatoria, un profondo stimolo rigenerativo delle funzioni interne dell’organismo, stomaco, intestino, vie respiratorie, ed un’azione detossinante e rafforzante del sistema immunitario. Segue il bagno in acqua termale e il massaggio circolatorio che ridistribuisce i liquidi movimentati dal trattamento e insieme potenzia gli effetti dei fanghi. Accanto a questa che è l’essenza dell’esclusività della Spa al Terme Manzi Hotel & Spa, massaggi e trattamenti da abbinare in pacchetti da concordare insieme allo staff tecnico e medico della struttura, professionale e attento a ogni esigenza degli ospiti. Particolarmente interessanti il Neuromuscolare, massaggio che stimola la circolazione con manovre che agiscono sulla muscolatura profonda e ha un effetto drenante e il Resonance che riunisce addirittura 5 tecniche di massaggio. Linfodrenaggio per le gambe, riflessologia plantare, che interviene su specifici punti del piede collegati a determinati organi, ripristinando l’equilibrio energetico negli organi stessi e nel sistema endocrino, massaggio ayurvedico per l’intestino e, ancora, rilassante per il viso e decontratturante alla schiena. In un ambiente dedicato, con le pareti rivestite in fieno e un futon a terra, si eseguono i trattamenti di Thai Shiatsu, antica pratica thailandese che si basa su digitopressioni, manipolazioni e stretching passivo, che sciolgono le tensioni e riequilibrano il sistema neuro-psico-energetico. Dona una grande sensazione di rilassamento lo Shirodhara, antica pratica indiana che consiste in una colata, lenta e costante, di olio caldo medicato sulla fronte, che stimola il “terzo occhio”, con effetti simili a quelli che si ottengono con la meditazione. E’ possibile provare anche il massaggio Ayurvedico: eseguito adoperando specifici oli, iniziando dalla parte inferiore del corpo, si arriva alla testa e al cuoio capelluto, attraverso le gambe su cui ha un’azione drenante, lavorando anche il colon. Come tutti i trattamenti olistici, il massaggio Ayurvedico guarda al complesso della persona e lavora per migliorare il funzionamento degli organi, rigenerare i tessuti e quindi riportare mente e corpo, per la medicina indiana indissolubilmente legati, in equilibrio.

Sono dedicati alle coppie i confortevoli, lussuosi spazi della Spa Suite, in cui godersi tre ore di benessere insieme, due operatori eseguiranno il massaggio “di coppia” in contemporanea e sono a disposizione il bagno turco e una vasca in pietra riempita di acqua termale con oli essenziali per un bagno rilassante, accompagnato da cocktail e finger food. Per chi cerca, invece, un’immersione nella natura, oltre che un periodo di rigenerazione, è perfetto il programma Slim & Detox di 7 giorni, che comprende colloquio con il nutrizionista e dieta personalizzata, incontro con lo chef per apprendere tecniche salutari di cucina, fanghi, massaggi, consulenza fitness, ma anche momenti da trascorrere in giro per l’isola, in bicicletta oppure facendo escursioni, o a mare con il kayak. Inoltre, è possibile seguire corsi di yoga e pilates. E a chi è convinto che benessere sia sinonimo di fitness, la Privilege Spa del Terme Manzi Hotel & Spa offre la possibilità di fruire di una luminosa e attrezzata palestra, che come la Spa è aperta anche a ospiti esterni all’Hotel, dove farsi seguire da un personal trainer e frequentare lezioni di Pilates, Functional, Yoga, Cross Training, Power Yoga, Tango Argentino, Zumba, Spinning. Un tempio dello star bene, insomma, dedicato a tutti, dove tutti possono costruirsi i loro personalissimi itinerari per riconquistare (o conservare) il piacere di essere in sintonia con se stessi.