Monday, October 23, 2017

RISTORANTE L’ALTRA MEZZANOTTE

IL FASCINO DELLA RIVA DESTRA SI COMBINA CON LA CREATIVITA’ E LA CURA CHE METTONO NEL LORO LAVORO I TRE GIOVANI CHE GUIDANO QUESTO LOCALE E CHE NE HANNO FATTO UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER CHI CERCA UNA CUCINA DI MARE DI STAGIONE, FANTASIOSA, CHE POGGIA SU SOLIDE BASI.

Text_ Cecilia D’Ambrosio  Photo_ Ischiacity

Si muove senza incertezze fra tradizione e tocchi di creatività, grande cura nella scelta delle materie prime e negli accostamenti di sapori il menù de L’Altra Mezzanotte, guidato da tre giovani che tengono alta la fama della Riva Destra di Ischia, consacrata alla ristorazione da sempre. Valentina Amitrano, che segue la sala, il fratello Mariano che si occupa dell’amministrazione, e lo chef Nunzio Calise propongono ai loro ospiti un’ottima cucina, curando con altrettanta attenzione il servizio e il locale arredato con colori freschi – i tavoli esterni sono a un passo dal porto, ma c’è anche la sala superiore dove si può mangiare davanti a una ampia finestra che inquadra lo specchio d’acqua e il bel panorama. Il risultato è un ristorante e pizzeria che si sta affermando come punto di riferimento: il menù ruota attorno al pescato freschissimo, come nei crudi che comprendono ostriche, cannolicchi, tartufi di mare, fasolare, scampi e gamberi di Mazara; da provare anche le tartare, di gambero rosso, tonno, ricciola, servite su scarola croccante, condite con olio delicato e zeste di lime. Fra gli antipasti, è il risultato di un mix armonico di ingredienti il gustoso calamaro scottato, saltato con burro e caramellato con aceto balsamico, completato con pane grattugiato in modo grossolano che dà croccantezza, il tocco amaro della rucola e le scaglie di grana che aggiungono sapidità, mentre nei primi l’ottima pasta secca di Gragnano è ideale per accompagnare sughi preparati al momento in base al pescato, con scorfani, palamito, astici. Ma sono da scegliere assolutamente anche le pappardelle di pasta all’uovo di propria produzione con genovese di mare: invece della carne molluschi, seppie, totani e tanta cipolla che si riducono per circa 10 ore come vuole la celebre ricetta napoletana, il risultato è un intingolo davvero squisito. Per chi preferisce un piatto molto fresco, invece, i vermicelli aglio e olio, con calamaretti cucinati brevemente e peperoncino verde dolce a crudo.

Lavorazioni differenti per i diversi tipi di pesce, in modo da esaltare la qualità delle loro carni, per i secondi: rombi, scrofani, gallinelle sono perfetti sia al forno con patate, olive e capperi che in acqua pazza, spigole, orate, dentici, pezzogne sono destinati alla griglia e alla cottura al sale; le grandi ricciole nostrane, lavorate in tranci, vengono appena scottate e accompagnate da crema di patate o di zucchine. Stesso procedimento per il filetto di tonno, in crosta di sesamo o di pistacchio, squisito nel contrasto di caldo all’esterno e crudo e freddo all’interno accompagnato da una glassa di balsamico e germogli. I dolci li crea tutti Valentina, per piccole delizie che sono già dei classici sempre richiesti come il tiramisù al pistacchio o al caffè e la sfoglia con crema chantilly e fragole; e ancora la fresca mousse al cioccolato fondente con gelèe di lamponi e scaglie di cioccolato al latte, ma assaggiate anche il babà deliziato, soffice pasta del babà profumata con una bagna aromatizzata al limoncello e una copertura di crema al limone. E il limoncello, come i sorbetti preparati con questo profumatissimo agrume, sono realizzati con i frutti del terreno di famiglia. Curata anche la cantina, con molti bianchi, a partire da quelli isolani, ma sono presenti anche vini nazionali di importanti cantine, per accompagnare piatti pensati in ogni dettaglio.

via Porto, 71 (Riva Destra) Ischia

info 081 981711

Fb: L’Altra Mezzanotte