Tuesday, October 27, 2020

L’ALTRA MEZZANOTTE

OGNI PIATTO, ACCOSTAMENTO, INGREDIENTE PROPOSTI IN QUESTO RISTORANTE SONO FRUTTO DI UNA PRECISA IDEA DI BUON MANGIARE.

Il tavolo accanto alla grande finestra sul mare, oppure uno di quelli all’aperto affacciati sul porto di Ischia, per godersi il panorama e soprattutto l’esperienza del gusto regalata dai piatti ideati da L’Altra Mezzanotte. Questo locale alla Riva Destra lo guidano tre giovani: Nunzio Calise è lo chef, tante esperienze nell’isola e fuori, una passione per la cucina scoperta a 12 anni e coltivata con determinazione ed intelligenza, Valentina e Mariano Amitrano sono fratelli, lei che è la fidanzata di Nunzio, ha un talento per i dolci, lui dirige la sala. In comune il sogno di un ristorante proprio e grazie all’aiuto di Nicola, il papà di Valentina e Mariano, nasce L’Altra Mezzanotte, dove materie prime, metodi di cottura, accostamenti di sapori e consistenze sono curati per essere al servizio di un’idea precisa di buon mangiare. Si parte da piatti della tradizione che vengono ripensati per mostrare come si possono valorizzare prodotti e ricette tipici alla luce dell’oggi: nascono così primi come la genovese di mare, al posto della carne seppie, totani e calamari, che condiranno le pappardelle e gli strangozzi con broccoli e tartare di gamberi, aggiunta alla fine a crudo, con un bel contrasto caldo-freddo o i paccheri farciti alla Norma, con provola, melanzane, pomodorini e basilico, fritti al momento in un’impanatura croccante e serviti su vellutata di pomodoro.

Tantissimi gli antipasti sfiziosi: per esempio il polpo alla griglia su caponatina di verdure e i fiori di zucca farciti con burrata e basilico e fritti in tempura; qualità esaltata al massimo nel carpaccio di gambero rosso con mozzarella di bufala e lime e nei crudi: crostacei, ostriche, taratufi, fasolare si servono con un goccio di olio delicato.

Fra i secondi, la spigola sfilettata cotta al forno con panatura di prezzemolo e pane grattugiato che nasconde un crostaceo e si serve su passata di pomodoro sorrentino, dolce, e datterini gialli, che contrastano con la loro acidità. Ricca anche la carta della pizzeria, con sapori innovativi, e per chi è alla ricerca di gusti diversi, su prenotazione si prepara il sushi.

Fra i dolci, molto amati il tiramisù al pistacchio, la crostatina con crema chantilly, profumata con limone e vaniglia e frutta fresca aggiunta al momento; o il babà “deliziato”, cuore di crema e glassa al limone ma con la pasta del babà, più soffice e leggera del classico pan di Spagna.