Saturday, October 24, 2020

RICONOSCIMENTO AL DIRETTORE DEL MAGAZINE ISCHIACITY RICCARDO SEPE VISCONTI E ALL’ISOLA D’ISCHIA CON IL PREMIO PERSONALITA’ EUROPEA DELL’ANNO

« 1 di 39 »

 

Con divertito (e ragionevole) senso dell’effimero il mio collega Gaetano Di Meglio titola la foto che mi vede impugnare una targa premio “Personalità Europea”!… E, difatti, l’intestazione del Premio è parsa anche a me decisamente sbilanciata (in senso ottimistico), in quanto non penso affatto di essere una personalità formato UE, perlomeno non più di quanto lo sia il signor Bianchi, o Rossi, o Verde. Credo invece – e lo penso davvero con convinzione – d’essere uno dei tanti che spende tutte le energie per promuovere la comunità alla quale appartiene; ognuno di (quelli come) noi lo fa come può e come crede, ma lo fa! E, immagino, che questo sia determinante per provare a costruire insieme qualcosa di bello, positivo e socialmente utile. Diffido di chi lavora solo per se stesso (e ce ne sono molti!…), preferisco far parte di quel gruppo di persone che ama condividere con gli altri idee, speranze, passioni, impegno, obiettivi, ricchezze. Ecco perché personalmente sono affascinato dall’idea di Europa e dal mio piccolissimo posto (in parte privilegiato) di comunicatore, di giornalista e di direttore di Ischiacity, provo a spendere tutte le energie per promuovere l’isola alla quale sono legato per molte ragioni, prima di tutte, l’innamoramento. Penso con profondo convincimento che ISCHIA SIA UN FARO NELLA BUIA NOTTE DELL’ECONOMIA DEL SUD ITALIA. Con il nostro lavoro di accoglienza rappresentiamo un validissimo esempio da seguire per rivitalizzare il comparto turistico. Una risorsa, quella dell’ospitalità, che potrebbe risollevare velocemente le sorti di milioni di persone che vivono nel Mezzogiorno. In questo contesto, prendere parte, nel Campidoglio a Roma, ad una singolare giornata di incontri tra personalità impegnate nella promozione dell’Italia, è un’opportunità che considero senz’altro interessante perché è un modo, ulteriore, per far parlare di Ischia e della nostra BELLEZZA e soprattutto rappresenta un’occasione per promuovere uno stile di vita e un modo di lavorare capaci di ridare vitalità ad un’ampia parte dell’Italia che oggi si trova in evidente difficoltà.