Monday, July 22, 2019

RISTORANTE SOLE

IL PANORAMA UNICO DELLA BAIA DI CITARA FARA’ DA CORNICE SPECIALE A OGNI MOMENTO TRASCORSO AL RISTORANTE SOLE, CHE SI TRATTI DI UN PRANZO LEGGERO, DI UNA SERATA SOTTO LE STELLE, O DI UN APPUNTAMENTO DA RICORDARE A LUNGO.

Nel suo ristorante, che ha chiamato Sole, ispirandosi ai magnifici tramonti che si godono dalla terrazza sulla baia di Citara che lo ospita, lo chef Giovangiuseppe Conte ha messo l’essenza di ciò che per lui è la cucina. Incontri di sapori, profumi, consistenze, ingredienti selezionati seguendo le tradizioni, il cuore, la ricchezza della sua terra. Ischitano purosangue, cresciuto a contatto con una terra generosa, gli piace portare nelle preparazioni che realizza in primo luogo ciò che questa terra (e questo mare) regalano, in ogni stagione dell’anno. Così nel ricco Mosaico di mare, trionfano le alici farcite con la scamorza, il gamberone avvolto in una delicatissima tempura, il tonno in tre versioni, di cui quella sott’olio preparata d’inverno da lui stesso, il pescespada, diverse marinature. Davvero indovinata la combinazione dell’insalata di frutta accostata agli anelli di tenerissimo calamaro arrosto e balsamico, come quella del polpo verace alla griglia su salsa di patate, profumata al limone che conferisce freschezza e acidità, o quella del calamaro farcito con pomodorini e olive. Tanti i primi dove il gusto del pesce e dei molluschi viene esaltato da proposte particolari, come gli spaghettoni con pesto di pomodori secchi e noci, vongole veraci e mozzarella di bufala, e i paccheri con pescespada e zeste di agrumi. E’ da provare in ogni momento dell’anno il gustosissimo il coniglio alla cacciatora, preparato seguendo la ricetta che ha reso il coniglio all’ischitana famoso, selezionando con sapienza le erbe aromatiche che ne rendono speciale l’intingolo con cui si condisce la pasta. Una particolare passione è quella per i dolci, che lo chef Conte prepara personalmente, dai grandissimi classici come la Sacher, farcita con una marmellata di arance biologiche e arricchita con un croccantino al rhum, e la Caprese che accompagna con pere profumate al vino rosso, mentre è una sua creazione il Fiore dell’Amore, una coppetta di fragrante pasta fillo con crema chantilly e composta di frutti rossi. La bellezza degli spazi unita alla varietà e qualità del catering che si organizza fa del ristorante Sole lo scenario perfetto per feste, eventi, cerimonie che lasceranno ricordi indimenticabili.