Tuesday, October 24, 2017

Architecture- BANAK IMPORTA

n.18/2007

Photo: Banak Importa
Text: Emma Santo

 

Banak Importa colori e calore di un sole acceso e intenso che invade lo spazio, gli occhi, l’immaginazione, portandoci oltre i confini di mondi lontani eppure così familiari, tangibili, confortevoli e confortanti. Banak Importa l’eleganza di una casa senza tempo che evoca storie tradizioni culture di terre che hanno molto da svelare e che si mescolano fino a confondersi, creando un ambiente unico, originale, vivo. Leader in Spagna e Portogallo con 230 negozi specializzati in mobili ed accessori in stile etnico urbano, Banak Importa – di nome e di fatto – semina store nelle città italiane e da un anno ha messo radici anche ad Ischia, tra le morbide curve di una piazza Bagni nel pieno della sua age d’or, che rinasce e scalcia nel ventre di una Casamicciola materna, conferendole prestigio e gloria. Linee dolci, stilizzate, alchimie cromatiche, materiali leggeri laccati in bianco, giada e nero e legni nobili massicci come il teck, meticolosamente trattato per resistere all’umidità; elementi nobili di prima qualità come l’alluminio, il ferro battuto e le fibre naturali, tra cui raffia, bambù, abacà: Banak Importa è un’azienda verde a tutti gli effetti, che rispetta l’ambiente nel modo più assoluto, procurando le materie prime in boschi e segherie che effettuano un rimboschimento controllato e disponendo in primis di un impianto di depurazione e riciclaggio dei residui. Dedita alla fabbricazione di mobili per la casa, realizzati in Indonesia in maniera del tutto artigianale, Banak Importa non lascia nessun dettaglio al caso e nessun angolo al vuoto. Ogni particolare ha la sua essenza, il suo carattere unico, il suo sapore. Sapore di casa, di relax, di equilibrio. Ogni spazio riempie i polmoni di colore, tramonta nell’arancio, irradia sorrisi scarlatti, pavoneggia bruno massiccio, dispensa quiete verde.
Banak Importa è sinonimo di avanguardia e tradizione e va incontro ad ogni tipo di richiesta, da quella più giovane e trendy a quella più ricercata, prestando occhi di riguardo anche allo smisurato emisfero degli accessori, dei vezzi ornamentali e dei complementi d’arredo indispensabili alla creazione di un ambiente che rispecchi la personalità di chi lo vive. La madreperla è il suo fiore all’occhiello e rende prezioso ogni oggetto a cui va in sposa, dalle lampade che si affacciano dai soffitti, alle federe che rendono sovrani i guanciali, ai vassoi, alle scatole, ai pomelli delle aste che sollevano le tende. Tutto s’inchina al fascino dell’Estremo Oriente in cui ogni oggetto prende forma e ne assorbe lo spirito, avvicinandolo al nostro. Ogni anno, tra settembre ed ottobre, Banak Importa si dedica ad una campagna tematica ispirata ad un continente. Sul trono del 2007 siede maestoso il “lifestyle” dello Shogun con i vasi in legno scolpito e laccato in rosso o bianco, i quadri che ritraggono le sfumature del volto di Buddha, sacro al popolo dagli occhi a mandorla che tramanda incanto, le borse che sbocciano di rosso, i vassoi in madreperla, le geishe di legno dipinte a mano. Banak Importa è un’azienda giovane, innovativa, attenta all’immagine e alla qualità, che regala il tocco magico di cui ha bisogno una casa felice di essere vissuta. Non solo mobili, dunque, ma uno stile di vita completo, il racconto di viaggi in terre lontane che dona lustrini alla luna dell’isola che non c’era.

#architecture #ischia #sea #wellness

Related Posts

LE PIZZERIE DA NON PERDERE
VALERIYA TROYATSKA
GLOBAL FILM & MUSIC FILM FESTIVAL: IL MITICO RANGIO FELLONE DEL GRAND HOTEL PUNTA MOLINO FA BALLARE LE STAR DI HOLLYWOOD