Friday, November 27, 2020

 

SAPORITA CARNE ALLA BRACE, PIZZE DI OTTIMA QUALITA’, PRIMI GUSTOSI, RICCHI ANTIPASTI NEL MENU’ ALL’INSEGNA DEL COMFORT FOOD DI QUESTO LOCALE PERFETTO PER LE FAMIGLIE MA ANCHE PER UNA SERATA IN DUE.

Da Carusino, steak house, ristorante e pizzeria, a Ischia in posizione comoda subito dopo i Pilastri, accoglie i suoi ospiti con una piacevole atmosfera, grazie alle sale interne in cui sedersi d’inverno, mentre nella bella stagione è disponibile anche un ampio giardino. L’ambiente è in ogni caso caldo e familiare, perfetto per gustare in primo luogo una delle tante specialità di carne alla griglia, garantite dalla mano di Giuseppe Caruso, che guida il locale insieme al figlio Antonio, ottimo pizzaiolo, e segue in prima persona la brace. Per la brace, che incontrerete all’aperto entrando nel locale, Giuseppe preferisce legna di quercia, faggio e leccio su cui cuoceranno saporite scottone (questa parola identifica le femmine di bovino di un’età in genere fra i 18 e i 24 mesi, che non abbiano ancora partorito e la cui carne è particolarmente tenera) di Podolica irpina, animali cresciuti per buona parte dell’anno all’aperto e che forniscono una carne di qualità che pone questa razza fra le migliori italiane, e ancora tagli di Angus Aberdeen allevato in Irlanda, una delle razze da carne più famose al mondo, di Marchigiana, che si distingue per l’equilibrata marezzatura, cioè la distribuzione del grasso, che si scioglie in cottura ed è un elemento indispensabile per ottenere una bistecca gustosa e morbida. Costate, T Bone, filetti, tomahawk sono i più richiesti, da accompagnare con contorni da scegliere in un’ampia offerta fra parmigiana, patate al forno e fritte, friggitelli, friarielli, peperoni in padella, ecc. Ma è possibile prendere anche il pollo allo spiedo, l’arrosto misto che comprende un tagliere con spiedino, salsiccia, pollo, carne di manzo e maiale, e ancora coniglio sia alla brace che nella ricetta all’ischitana. Tagliate ed entrecote si possono completare anche con una salsa ai funghi porcini o al pepe verde. Vale la pena di precedere la grigliata con un antipasto di terra, assai ricco – salumi artigianali, bruschette, mozzarella di bufala, carciofini, parmigiana, crocchè di patate, arancini di riso, involtini di melanzane, tutto preparato da loro – o con un primo, fra cui spiccano le pappardelle al cinghiale o ai funghi porcini. Naturalmente, è possibile provare anche una delle pizze della ricca carta curata da Antonio Caruso, giovane e appassionato del suo lavoro, la cui pizza è una certezza, nell’impasto e nelle farciture. E per chiudere in bellezza, i dessert di preparazione propria, tortino al cioccolato bianco o fondente, tiramisù, cheesecake, torta pan di stelle e nutella: Da Carusino, insomma, si trascorrono ore rilassanti, certi di mangiare piatti sinceri e sempre ricchi di gusto.

Text_ Cecilia D’Ambrosio  Photo_ Riccardo Sepe Visconti

ICITY56